Consegnati i primi certificati Ökoprofit in Alto Adige

Si è conclusa ufficialmente venerdì presso la Fondazione Casa di Riposo Lorenzerhof a Lana la prima edizione di Ökoprofit.
Nel corso della cerimonia sono state premiate con le certificazioni Ökoprofit cinque imprese del Burgraviato (Mein Beck Srl, Develey Italia Srl, Fondazione casa di riposo Lorenzerhof, Biokistl Südtirol Srl e GruberDruck) che in seguito ad un audit svolto da una giuria indipendente hanno dimostrato di aver introdotto nei propri processi produttivi gli standard di sostenibilità richiesti dal programma. Presenti alla manifestazione i rappresentanti delle imprese certificate e delle società di consulenza coinvolte nel programma (Matt & Partner, Syneco, Systent, Energieforum Alto Adige, Ökoinstitut Südtirol/Alto Adige) nonché i rappresentanti della Comunità comprensoriale del Burgraviato e il rappresentante dell’ente certificatore, l’Ing. Christoph Holzner.

Positive le reazioni dei rappresentanti delle aziende che hanno partecipato al programma.

Secondo Christine Aspmair e Theresia Mittersteiner di Biokistl Südtirol Srl “Partecipare al programma è stato utile per migliorare i nostri processi produttivi e il nostro sistema di logistica e consentendoci allo stesso tempo di risparmiare sui costi di gestione”.

“Abbiamo deciso molto volentieri di partecipare a questo progetto” – sostiene Dirk Marienfeld Managing director di Mein Beck Srl – “e siamo convinti dell’importanza di continuare su questo percorso anche dopo aver ricevuto la certificazione, poiché in esso vediamo solo vantaggi. Già adesso possiamo vedere i primi risultati positivi per la nostra azienda”.

Secondo Greta Schweitzer, Product Manager di Develey Italia Srl, si è trattato “di un’ottima opportunità per affrontare la tematica in modo sistematico, partendo da un’analisi dettagliata dei consumi di energia e della produzione di rifiuti, che ha consentito di individuare debolezze e punti di forza”.

“Anche per noi il programma ha portato molti risultati positivi” afferma Beatrix Kaserer, direttrice della casa di riposo Lorenzerhof. “In particolare abbiamo capito l’importanza di considerare gli aspetti ambientali in modo consapevole in tutte le fasi dei processi aziendali. La nostra struttura ha consumi alti di energia elettrica ma attraverso il programma abbiamo individuato molti potenziali di risparmio, senza diminuire la qualità della vita dei nostri ospiti. Da adesso i risultati verranno presentati annualmente nel nostro bilancio sociale”.

Il progetto ÖKOPROFIT (ÖKOlogisches PROjekt Für Integrierte Umwelt-Technik) esiste dal 1991 ed é ampiamente diffuso in Austria e Germania dove sono giá 4500 le aziende certificate. L’obiettivo atteso in Alto Adige è quello di costruire nei prossimi anni una rete “Ökoprofit” su tutto il territorio altoatesino. In tale modo si intende favorire l´implementazione concreta di misure ambientali nel settore produttivo e aiutare alle aziende a ridurre i relativi costi. Per l’Alto Adige come territorio si tratta di un ulteriore passo verso la riduzione complessiva delle emissioni di gas ad effetto serra e a favore degli obiettivi previsti dall’ambizioso programma KlimaLand 2050.
 Torna alla lista 
 


 

Ecoistituto Alto Adige
Via Talvera 2
39100 Bolzano, Italia
Tel. 0471 057300
Fax 0471 057319
E-Mail:
www.oekoinstitut.it
 
 
 
© 2017 Ecoistituto Alto Adige | Partita IVA IT01385850217 produced by Zeppelin Group – Internet Marketing
DE | IT