Evento finale dell'educazione ambientale alle scuole di Bolzano - anno scolastico 2016/2017

Astronomia, corretta gestione dei rifiuti, le erbe della nonna e principi di giardinaggio. Sono questi alcuni dei temi svolti nelle classi del capoluogo in merito ai progetti di educazione ambientale.
Oggi, 9 giugno, si è svolta presso l’istituto comprensivo Bolzano 5 (Gries), la giornata conclusiva dell’educazione ambientale bolzanina. Anche quest’anno infatti il Comune di Bolzano in collaborazione con l’Ökoinstitut Südtirol/Alto Adige ha svolto molti progetti di educazione ambientale nelle scuole dell’infanzia, primarie e medie.

In questa giornata, le diverse scuole hanno presentato alcune delle attività realizzate durante l’anno. In particolare i ragazzi delle classi seconde della scuola primaria Longon hanno presentato delle piacevoli canzoncine sull’albero, un cartellone sul tema del suolo e il progetto nato quest’anno “le erbe della nonna”, durante il quale, hanno imparato quali sono le piante che ci aiutano a curare tosse e mal di gola. I ragazzi hanno preparato insieme al referente dell’Ökoinstitut delle squisite caramelle.

I ragazzi della scuola media Archimede hanno invece presentato il progetto di astronomia. Un ragazzo afferma: “Grazie a questo progetto abbiamo imparato le differenze tra comete e stelle cadenti, come si forma una stella e tutti i moti del nostro pianeta”. Un’altra alunna aggiunge: “È stato divertente anche svolgere i piccoli esperimenti proposti, per capire meglio queste dinamiche del cielo.”

I ragazzi della scuola media Schweitzer hanno invece raccontato il progetto sui rifiuti che si è svolto per gran parte dell’anno scolastico affrontando tematiche quali gli imballaggi ed i loro smaltimenti, gestione rifiuti a livello globale e hanno presentato i loro lavori di upcycling.

A questa giornata hanno preso parte anche l'assessora all’ambiente Maria Laura Lorenzini, il direttore dell’ufficio ambiente Renato Spazzini e il coordinatore Dario Cocciardi. L’assessora afferma: “Da sempre siamo convinti che bisogna puntare sui più piccoli per creare una coscienza ambientale nella comunità. Grazie a questi splendidi progetti i ragazzi possono avvicinarsi in modo ludico e coinvolgente a tematiche di estrema importanza per tutta la comunità.”

Presente alla manifestazione anche Irene Senfter direttrice dell’Ökoinstitut Südtirol/Alto Adige. “Siamo felici di trasmettere nelle scuole la nostra passione per l’ambiente. Tutti i nostri referenti si impegnano a coinvolgere i bambini e i ragazzi in tutti i temi ed i riscontri dalle scuole sono molto positivi. Speriamo di continuare a lungo questa bella collaborazione col comune di Bolzano.”
 Torna alla lista 
 


 

Ecoistituto Alto Adige
Via Talvera 2
39100 Bolzano, Italia
Tel. 0471 057300
Fax 0471 057319
E-Mail:
PEC:
www.oekoinstitut.it
 
 
 
© 2017 Ecoistituto Alto Adige | Partita IVA IT01385850217 produced by Zeppelin Group – Internet Marketing
DE | IT