Uno sguardo sul futuro

Comunicato stampa 3/2012

In occasione del consueto appuntamento annuale dell’assemblea dei soci Ökoinstitut Südtirol/Alto Adige ha potuto trarre un bilancio positivo sui mesi appena trascorsi. “L’attuale crisi economica globale deve essere vista come un’opportunità per spingere verso uno sviluppo sostenibile della società”: questo il leit-motiv dell’incontro.
Iniziata con una visita alle viti coltivate secondo i dettami dell’agricoltura biodinamica del presidente dell’istituto Alois Lageder, la riunione dei soci è proseguita con la presentazione, da parte del direttore Harald Reiterer e del suo team, di tutti i progetti conclusi, in corso o in acquisizione, in seno a Ökoinstitut e riguardanti i settori della mobilità, dell’energia, dell’educazione ambientale, dei green events così come dello sviluppo sostenibile. Nonostante interventi di natura economica volti a ridurre i costi strutturali, la collaborazione con comuni e altre istituzioni pubbliche è stata ulteriormente ampliata e rafforzata.
Il ventaglio dei progetti svolti da Ökoinstitut nell’ultimo anno è molto ampio: tra gli altri, la collaborazione con diversi comuni altoatesini per la produzione di piani climatici, la redazione del Piano energetico ambientale per la Provincia della Spezia, l’implementazione dell’European Energy award in diversi comuni altoatesini, lo sviluppo del bilancio energetico per l’Alto Adige su incarico dell’Astat, svariati progetti europei nel campo della mobilità, in particolare per quel che concerne la mobilità ciclabile, una mostra sulla mobilità sviluppata insieme al’Intendenza scolastica, e per finire un progetto di riconoscibilità del sistema ferroviario metropolitano bolognese. Inoltre, in ambito scolastico, è stato possibile avvicinare scolari e studenti altoatesini a tematiche riguardanti l’energia, i rifiuti, il clima, l’impronta ecologica, il riciclo della carta e la qualità delle acque. A livello comunale, numerose sono state le iniziative di sensibilizzazione dei dipendenti pubblici su aspetti ambientali di svariato tipo. Si può tranquillamente affermare che Ökoinstitut sia attivo ovunque si parli di protezione dell’ambiente, intesa come approfondimenti su energia e mobilità, implementazione di opere di sostenibilità e sensibilizzazione.
Durante l’assemblea dei soci è stato approvato anche il bilancio consuntivo dell’ultimo anno, che ha mostrato un piccolo utile. “Dal momento che Ökoinstitut non può contare su alcun contributo, nè pubblico nè privato – spiega il direttore Reiterer – dovendo invece sostenersi attraverso i progetti, possiamo accogliere con ottimismo il bilancio appena concluso. Tuttavia la prospettiva di un finanziamento continuerà ad essere uno dei nostri obiettivi”.
Alois Lageder ha infine ringraziato tutti i collaboratori dell’istituto per il prezioso lavoro svolto e per il loro contributo alla formazione di una consapevolezza ambientale nella società altoatesina e non solo. Degna conclusione dell’assemblea, un brindisi a base di vino biodinamico.

 Torna alla lista 
 


 

Ecoistituto Alto Adige
Via Talvera 2
39100 Bolzano, Italia
Tel. 0471 057300
Fax 0471 057319
E-Mail:
PEC:
www.oekoinstitut.it
 
 
 
© 2017 Ecoistituto Alto Adige | Partita IVA IT01385850217 produced by Zeppelin Group – Internet Marketing
DE | IT