Certificazione di “Scuola ecologica”

Con la certificazione di “Scuola ecologica” si vuole coinvolgere l’intera struttura scolastica in un progetto riguardante l’ambiente. Ciò significa che non ci si limita unicamente a svolgere lezioni frontali su tematiche ambientali nelle singole classi, ma che viene resa partecipe anche la parte amministrativa, compreso il personale docente. Qualora durante l’anno vengano rispettate tutte le consegne, alla scuola virtuosa viene consegnato il diploma di “Scuola ecologica”.

 
Tra gli aspetti più importanti che vengono trattati nel progetto vi sono:
  • Risparmio energetico
  • Risparmio delle risorse idriche
  • Riduzione dei rifiuti e riciclaggio
  • Sviluppo sostenibile

Nell’ambito del progetto si vuole, ad esempio, introdurre la raccolta differenziata dei rifiuti, l’uso di detersivi e prodotti igienici ecologici e l’utilizzo di sola carta riciclata, coinvolgendo così tutta la scuola.

All’inizio dell’anno scolastico la scuola è tenuta a firmare una dichiarazione di intenti per poter partecipare la progetto. In questo modo essa conferma la propria volontà a intraprendere un percorso di avvicinamento alla sostenibilità ambientale. Per ricevere infine la certificazione di “Scuola ecologica” è necessario rispettare tutta una serie di criteri, sia per quel che riguarda gli aspetti educativi che per quelli amministrativi.

 

Per soddisfare i requisiti educativi vengono svolti nelle classi diversi incontri per sensibilizzare gli studenti sulle tematiche ambientali. Lo scopo di tale approccio pedagogico è quello di dare ai giovani delle conoscenze di base sull’ecologia e sulla salvaguardia del clima, in particolare evidenziando le problematiche a livello locale e globale derivanti dall’uso di energia, materie prime, acqua, carta e dalla produzione di rifiuti. In questo modo si vuole proporre all’intero istituto un modello di sviluppo sostenibile. Dal momento che la scuola è di per sé un luogo di formazione della società del futuro, questi aspetti ricoprono una grande importanza e vanno trattati in tutte le classi, adattando i contenuti sulla base dell’età e del livello di istruzione.
 
Un altro aspetto altrettanto fondamentale per l’ottenimento della certificazione è quello legato al lato amministrativo della scuola. Innanzitutto è necessario svolgere un audit iniziale per venire a conoscenza delle mancanze, in termini ambientali, all’interno della scuola, in modo da poter definire delle linee di intervento. Inoltre, attraverso diversi incontri informativi, si formano custodi e personale addetto alle pulizie per una gestione più ecologica dell’intera struttura. A seconda della scuola (elementare, media, superiore) si adattano le lezioni e i loro contenuti. Il settore amministrativo viene invece trattato ovunque nella stessa maniera.

Se durante l’anno scolastico la scuola è in grado di rispettare tutti i criteri e le prescrizioni, al termine dello stesso essa sarà insignita del diploma di “Scuola ecologica”. Questo permette alla scuola di fregiarsi di tale titolo e di poterne utilizzare il logo. Dal momento che si lavora utilizzando un catalogo, è possibile conferire tale certificazione in maniera quanto più oggettiva possibile, permettendo dei confronti anche a livello internazionale.
Per il mantenimento di tale certificazione è tuttavia necessario che anche negli anni seguenti la scuola continui con l’educazione ambientale per i propri studenti, con i corsi di formazione per i dipendenti e con un utilizzo consapevole delle risorse energetiche e dei rifiuti.

Durante l’anno scolastico 2009/2010 il titolo di “Scuola ecologica” è stato conferito per la prima volta anche in Alto Adige. Le due scuole pilota che hanno preso parte al progetto sono state le scuole medie di Merano “Wenter” e “Negrelli”. Sin dal primo anno è stata sottolineata lo volontà di avvicinare ragazzi di entrambi i gruppi linguistici, italiano e tedesco, alle tematiche ambientali, coinvolgendo, come detto, queste due scuole. Nell’anno scolastico successivo il progetto è stato esteso anche a scuole elementari e superiori.

 Torna alla lista 
 


 

Ecoistituto Alto Adige
Via Talvera 2
39100 Bolzano, Italia
Tel. 0471 057300
Fax 0471 057319
E-Mail:
PEC:
www.oekoinstitut.it
 
 
 
© 2017 Ecoistituto Alto Adige | Partita IVA IT01385850217 produced by Zeppelin Group – Internet Marketing
DE | IT