COME – La via dell’efficienza energetica nei Comuni

A causa della complessità degli strumenti messi attualmente a disposizione dei comuni da diversi progetti in materia di tutela ambientale e difesa del clima, il progetto “COME” 2011 si pone come obiettivo centrale quello di sviluppare metodologie strutturate, unitarie e di facile applicazione per una maggiore efficienza energetica nei comuni. In tal modo il Comune non è solamente supportato durante la fase iniziale di partecipazione al progetto ma anche in fase di scelta delle misure più prioritarie da adottare.

I Comuni interessati riceveranno un sostegno sotto forma di consulenza, consigli pratici, pacchetti di misure, guide all’implementazione, checklist e altro ancora, per dare così avvio alla realizzazione concreta di attività volte all’aumento dell’efficienza energetica nel Comune. Per mezzo del collegamento delle strutture comunali esistenti, della formazione dell’energy team, dell’offerta di servizi di consulenza indipendenti e metodi di attuazione di semplice applicazione, sarà garantito un effetto sostenibile delle misure adottate.

I comuni stessi svolgono un ruolo di particolare importanza in materia di tutela del clima, proprio perché entrano in diretto contatto con la cittadinanza e di conseguenza dispongono di un’ampia gamma di opzioni per incoraggiarli ad una maggiore efficienza energetica. I comuni stanno attuando numerosi progetti volti ad una maggiore efficienza energetica e ad una maggiore uso delle energie rinnovabili, cercando allo stesso tempo di rendere queste iniziative “visibili e concrete”. In tal modo si intende motivare gli stessi cittadini a seguire, nel loro campo d’azione, l’esempio e il modello fornito dal proprio comune. Ulteriori obiettivi prioritari fissati dal progetto COME sono la creazione di un collegamento tra i comuni partecipanti e lo scambio di esperienze transfrontaliero, utile per permettere sia ai comuni che agli stessi cittadini di imparare dalle esperienze degli altri partner del progetto.

“COME” è un progetto interregionale comune tra Provincia di Udine, APE, Land Carinzia, Energie Tirol, Ökoinstitut Südtirol/Alto Adige, la Provincia autonoma di Bolzano, la Regione autonoma Friuli Venezia Giulia. Il progetto è cofinanziato dai fondi europei per lo sviluppo regionale - INTERREG IV Italia-Austria. I comuni dell’Alto Adige che parteciperanno al progetto saranno accompagnati da Ökoinstitut Südtirol/Alto Adige. Il progetto è anche supportato dalla ripartizione Acque pubbliche ed Energia della Provincia autonoma di Bolzano – Alto Adige.

 Torna alla lista 
 


 

Ecoistituto Alto Adige
Via Talvera 2
39100 Bolzano, Italia
Tel. 0471 057300
Fax 0471 057319
E-Mail:
www.oekoinstitut.it
 
 
 
© 2017 Ecoistituto Alto Adige | Partita IVA IT01385850217 produced by Zeppelin Group – Internet Marketing
DE | IT