PEACE_Alps: i comuni uniscono gli sforzi per trovare soluzioni energetiche sostenibili e concrete

L’adattamento climatico comincia nei Comuni – è così che il progetto PEACE_Alps si propone, tramite un approccio transnazionale e intercomunale ispirato al principio di sussidiarietà, di elaborare e diffondere nelle pubbliche amministrazioni transalpine strumenti mirati e condivisi per attuare politiche energetiche a basse emissioni di carbonio e volte all’adattamento ai cambiamenti climatici.

PEACE_Alps affronta i problemi correlati allo sviluppo di Piani d’Azione per l’Energia Sostenibile (PAES) ed altre modalità di pianificazione energetica attivate dalle pubbliche amministrazioni nell’Area dello Spazio Alpino. L’obiettivo è quello di supportare circa 100 amministrazioni locali nell’implementazione di misure concrete negli ambiti della gestione energetica, della ristrutturazione energetica di edifici, dell'illuminazione pubblica e dell’adattamento locale ai cambiamenti climatici. Il progetto è contraddistinto da un approccio “bottom-up”, poiché mira ad identificare le necessità di ogni realtà geografica, politica e istituzionale locale per poi raggrupparle in modo tale da ottenere economie di scala, individuando quindi soluzioni centralizzate a livello regionale. Il presupposto è che le azioni devono svolgersi a livello locale, ma che il processo debba essere facilitato attraverso l’aggregazione di enti con caratteristiche ed esigenze analoghe e lo sviluppo di soluzioni centralizzate che sfruttano il vantaggio offerto da un approccio transnazionale.

Le soluzioni centralizzate selezionate nella Provincia di Bolzano sono: lo svolgimento di alcune analisi di edifici, la realizzazione di workshop formativi specifici e il sostenere i comuni nella raccolta dei dati e nell'inserimento dei dati all’interno di un sistema di contabilità energetica. All’interno di quest’ultima attività è stata realizzata una guida, che vuole essere di supporto per tutti quei Comuni che intendono attuare un processo di registrazione dei consumi energetici attraverso degli strumenti di contabilità energetica.

Il gruppo di lavoro di PEACE_Alps è formato da 11 partner provenienti da 6 diverse nazioni europee:
Inoltre, il progetto è appoggiato da 25 osservatori, incluso il Patto dei Sindaci di Bruxelles. Tutti i partner hanno una lunga esperienza nel campo della pianificazione energetica sostenibile a livello locale e regionale alle spalle, così come nella coordinazione e partecipazione a progetti dell’UE relativi all’energia.

A livello locale il progetto è sostenuto da un solido partenariato che vede coinvolti l’Agenzia per l’Energia Casa Clima e l’Agenzia per l’ambiente.



Questo progetto è co-finanziato dal Fondo europeo di sviluppo regionale (FESR) attraverso il programma Interreg Alpine Space. Il Budget del progetto è pari a 1.938.899 € di cui 1.648.064 € finanziati attraverso il FESR.
 Torna alla lista 
 


 

Ecoistituto Alto Adige
Via Talvera 2
39100 Bolzano, Italia
Tel. 0471 057300
Fax 0471 057319
E-Mail:
PEC:
www.oekoinstitut.it
 
 
 
© 2017 Ecoistituto Alto Adige | Partita IVA IT01385850217 produced by Zeppelin Group – Internet Marketing
DE | IT